Pubblicato il Lascia un commento

Nike produce dispositivi di protezione (DPI) anti COVID-19

Dopo l’esplosione della pandemia negli USA la Nike, in collaborazione con Oregon Health & Science University (OHSU), ha deciso di iniziare la produzione di dispositivi di protezione individuale (DPI), sotto forma di schermi integrali e di respiratori con purificazione dell’aria (PAPR), che aiutano contro la diffusione del COVID-19.

“Quando l’OHSU ha iniziato a produrre i dispositivi di protezione a schermo integrale abbiamo deciso che la nostra priorità doveva essere la produzione di questi dispositivi con i materiali in nostro possesso”, annuncia Nike in un comunicato stampa ufficiale che continua “Dal momento in cui è iniziata questa produzione ci siamo posti come obbiettivo la creazione di schermi protettivi integrali che dovevano essere funzionali ed allo stesso tempo essere prodotti in modo semplice e veloce, così è iniziato il test sul campo grazie agli operatori di OHSU che sono stati i primi ad utilizzarli. La loro forma, oltre a proteggere, consentono anche di indossare un ulteriore mascherina chirurgica.”

Gli schermi facciali Nike prendono in prestito dei componenti utilizzati per le sneakers e l’abbigliamento, come le imbottiture che usano dei componenti delle sneakers, il componente TPU delle suole Nike Air o il cordoncino che viene preso dall’abbigliamento.

La Nike è entrata in campo per sostenere gli operatori sanitari e distribuisce i suoi prodotti di protezione individuale in quasi tutto l’Oregon, sede mondiale della Nike.

FONTE: sneakerfreaker.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *